Io, me e Grey

Scodinzola, sbava, abbaia, tira al guinzaglio, sposta il tavolo quando ci passa sotto, lascia il pelo ovunque, scava le buche in giardino, mangia le piante grasse, ed elemosina qualsiasi cosa ci sia a tavola… questo è il mio cane, un rumorosissimo pastore bergamasco femmina, che nonostante i 12 anni di età e i 25 kg di peso ha la “sindrome del chiuahua” e si crede ancora una cucciola.

Così, mentre pensavo ad un argomento per scrivere un post ho avuto un’illuminazione. E se il mio cane fosse un po’ stressato?  In fondo se io sono stressata, e se è vero che i cani assomigliano al proprio padrone ( o viceversa), allora anche la mia palla di pelo può esserlo! Ecco la soluzione: ho diluito  mezza bustina di magnesio supremo in abbondante acqua ( ovviamente con i dosaggi ci vado molto cauta! ), e una volta al mese faccio questa “cura”.  Scodinzola, sbava, abbaia, etc.., come prima, però mi sembra un po’ meno nervosa!

Buona salute anche agli amici a 4 zampe!

Merenda light.

Sfogliando le riviste di moda ogni tanto capita di trovare qualche ricettina gustosa e facile: divertitevi a reinventarle come facciamo noi!

400 g di ricotta

½ bicchiere di latte vegetale ( quello di riso è naturalmente dolce) invece del latte vaccino

10 foglie di menta fresca

½ cucchiaino di cannella in polvere

1 cucchiaio di zucchero integrale invece dello zucchero bianco

scorza di mezzo limone biologico

Portate a bollore il latte con lo zucchero, la cannella e le foglie di menta tritate. Spegnete  e lasciate raffreddare. Pulite le fragole e tagliatele a pezzi e mettetele in frigorifero. Unite alla ricotta la scorza di limone e lentamente aggiungete anche il latte, lavorando il composto con la frusta elettrica in modo da ottenere una crema  spumosa. Servite con le fragole e delle foglie di menta intere. Questa merenda è buonissima anche con le pesche e perché no, anche con i frutti di bosco!

Buona salute.