Pizzoccheri in variante light.

Presa dall’ estro culinario del fine settimana, unico momento in cui mi posso esibire ai fornelli, ho deciso di preparare una variante assolutamente light e gustosa dei pizzoccheri trovata su Cucina Naturale (già precedentemente bocciata dal resto della famiglia, molto conservatrice in merito). I pizzoccheri valtellinesi sono a base di grano saraceno,una pianta che produce dei chicchi veramente importanti dal punto di vista nutrizionale.  Non essendo propriamente un cereale è privo di glutine, ideale quindi per le persone che soffrono di celiachia. E’ ricco di proteine di qualità molto alta ( contiene infatti tutti gli aminoacidi essenziali), è ricco di magnesio, fibre e fosforo. E poi nelle zuppe, in insalata con altri cereali è veramente buonissimo.

Ecco la ricetta per 2 persone (dosi a occhio)

-pizzoccheri di grano saraceno ( bio)

-una manciata di fagiolini verdi (bio)

-due patate (bio)

-una zucchina (bio)

-robiola di capra (bio)

Ho tagliato le patate e i fagiolini a pezzetti, e li ho fatti bollire in acqua salata per 15 minuti insieme ai pizzoccheri. Nel mentre ho tagliato le zucchine alla julienne e le ho saltate velocemente con un filo di olio. Appena pronti i pizzoccheri e le verdure, li ho saltati in padella con la robiola e un po’ di acqua di cottura, aggiungendo le zucchine e olio a crudo.

Il risultato: un piatto ricco, gustoso ma leggero!

Merenda light.

Sfogliando le riviste di moda ogni tanto capita di trovare qualche ricettina gustosa e facile: divertitevi a reinventarle come facciamo noi!

400 g di ricotta

½ bicchiere di latte vegetale ( quello di riso è naturalmente dolce) invece del latte vaccino

10 foglie di menta fresca

½ cucchiaino di cannella in polvere

1 cucchiaio di zucchero integrale invece dello zucchero bianco

scorza di mezzo limone biologico

Portate a bollore il latte con lo zucchero, la cannella e le foglie di menta tritate. Spegnete  e lasciate raffreddare. Pulite le fragole e tagliatele a pezzi e mettetele in frigorifero. Unite alla ricotta la scorza di limone e lentamente aggiungete anche il latte, lavorando il composto con la frusta elettrica in modo da ottenere una crema  spumosa. Servite con le fragole e delle foglie di menta intere. Questa merenda è buonissima anche con le pesche e perché no, anche con i frutti di bosco!

Buona salute.