Crêpes vs Crêpes

Oggi crêpes alla birra! Perché alla birra? Ele e Vale saranno presenti alla manifestazione Beerghèm che si terrà a San Pellegrino Terme dal 1 al 3 giugno: insomma tutto un weekend per gli appassionati della bionda e non solo. A breve vi daremo maggiori informazioni.

Ma ora pensiamo a come prepararci un delizioso piatto, leggero ma nutriente!  Già cominciamo a “litigare” su che tipo di pastella usare. Vale, che ha lo stomaco di ferro ed è in “Beerghèm mood”, ha scelto questa ricetta.

Dose per 2-3 crêpes:

– 3 cucchiai di farina di grano saraceno

– 1 cucchiaio di farina di riso

– 2 uova

– 1 bicchiere di birra ( o acqua gassata)

– 1 noce di margarina di soya

Unite le due farine eliminando i grumi, aggiungete le uova e due pizzichi di sale, sbattete con una frusta fino ad avere un composto omogeneo.

Aggiungete a filo la birra, sempre mescolando, e lasciate riposare un’oretta. In una pentola anti aderente fate sciogliere un pochino di margarina vegetale e cuocete il composto.

Ele invece,  un pochino più delicata, ha scelto la variante senza uova.

Dose per 2-3 crêpes

–  2 cucchiai di farina di frumento ( bianca o integrale)

–  cucchiai di farina di riso ( bianca o integrale)

–  mezzo cucchiaino di agaranta gelificante vegetale polvere

 – latte di riso ( meglio se non zuccherato)

–  un pizzico di sale

–  un pezzetto di margarina di soya o olio vegetale spremuto a freddo.

Mettete in una ciotolina le farina, il gelificante, un pizzico di sale aggiungere il latte di riso poco alla volta per evitare i grumi.

Dovete ottenere una crema densa ma scorrevole, lasciatela un po’ più dura rispetto al classico impasto con le uova.

Fate scaldare la padella su un fuoco medio, aggiungere un pezzetto di margarina o ungere con uno scottex intriso di olio è importante che la padella sia antiaderente e con il fondo spesso, altrimenti la crèpe si attacca ( senza uova la cottura è più complicata). Cuocere da entrambi i lati fino a doratura.

Infine le abbiamo farcite con zucchine, tofu al naturale e funghi.

Ma per fare pace ci siamo preparate delle crêpes “ delicate” dolci con ciliegie e ricotta!

Per ogni porzione 10 ciliegie, 2 cucchiai di ricotta, 2 cucchiaini di zucchero di canna, 2 cucchiaini di miele. Aggiungere direttamente in padella le ciliegie pulite e lo zucchero, fate caramellare per 5 minuti continuando a mescolare. Nel frattempo sbattere la ricotta con il miele. Ora il piatto può essere composto aggiungendo il ripieno di ciliegie e ricotta, per chiudere in bellezza si possono aggiungere scaglie di mandorle tostate come guarnizione…

Buon appetito e buona salute.